Nel numero 52 della rivista “Writers Magazine Italia” potete trovare il mio racconto “Secessione”, classificatosi terzo nell’edizione 42 dell’omonimo premio.

Si tratta di un racconto distopico, ambientato in Italia, in particolare a Roma e proprio nel mio quartiere di nascita. Non vi spiego altro, ma credo sia un racconto figlio dei tempi, come si dice.

L’ho scritto all’inizio dello scorso anno e dopo qualche sistemata è approdato al concorso WMI. Un ringraziamento è dovuto a Sara Gavioli con cui ultimamente sto editando la gran parte dei miei racconti.

Spero prima o poi di completare il gruppo di racconti su cui sto lavorando negli ultimi mesi così da poter confezionare una raccolta consistente. Non sono lontanissimo dalla meta ma c’è ancora parecchio da fare. Per ora, se volete, provate a leggere “Secessione”.