Qualche giorno fa lessi una notizia su Ryanair che rifiutava documenti di identità accettati dalla normativa italiana ed aveva bloccato i voli.

Lessi poi che l’ENAV era scesa in campo in difesa dei consumatori ed aveva costretto Ryanair ad accettare la normativa, con buona pace di tutti.

Però se andiamo a guardare un pò più da vicino scopriamo che:

C’è sempre da imparare….