1. Anche se sono più disponibile a credere agli UFO piuttosto che agli dei, il fatto che un’inchiesta governativa la consideri un’ipotesi tra le altre mi lascia piuttosto perplesso. E intanto all’estero se la ridono
  2. Si, decisamente questo papa riuscirà a trasformarmi da semplice agnostico in anti-clericale. Con una particolare antipatia per i cattolici.
  3. Beh da un certo punto di vista desiderarla è un po osceno, e forse non è neanche vero che la vorrei davvero, ma c’è da dire che a vederla così è davvero una bella rossa
  4. Così anche in Italia abbiamo il nostro caso eclatante, punirne uno, anzi quattro, per spaventare gli altri. I titoloni dei giornali farebbero pensare che siano stati messi nel sacco quattro veri e propri businessman della pirateria, ma sono orientato a pensare che siano invece quattro sfigati che hanno fatto il gravissimo errore di gestire dei server di condivisione. Cosa che certamente è un reato, ma che probabilmente non gli rendeva neanche una lira. Il punto è che abbiamo una legge che commina pene enormi, sia amministrative che penali, a gente che in fondo non ammazza nessuno.
  5. Io non amo molto cose come Prism. Insomma, già l’idea di utilizzare un browser per le applicazioni anche corporate mi sembra un’idiozia, quella poi di forzare anche le applicazioni desktop dentro quella scatola mi pare davvero il trionfo dell’imbecillità. Ma d’altra parte posso capire che se non facessimo così, aggiungendo strati su strati di software bacato, lento e malfunzionante, sarebbe difficile giustificare un nuovo computer ogni due anni “perché il vecchio è lento“.