Erdogan vince. Non venitemi a fare distinguo e sottigliezze. Non venite a dire che non ha raggiunto il suo obiettivo (2/3 dei seggi).

Ha vinto e stravinto. Passa dal 34 al 47 per cento dei voti, oltre tredici punti di guadagno.

Non solo. Si può permettere di governare da solo, con un governo monocolore.

Forse non potrà eleggere il presidente con i suoi soli voti, ma gli mancano una manciata di seggi, un alleato si trova sempre no ?

Vedremo i risultati definitivi, se i dati saranno confermati Erdogan esce trionfante dallo scontro con l’esercito. Ottiene un sigillo popolare così potente che sarà davvero difficile per chiunque dire che i militari contrastandolo “si sono trasformati in baluardo di democrazia”.