Guardando le foto su queto sito confesso di aver pensato ad un fake, magari tratto da un film di fantascienza.

Invece è tutto vero. Si tratta di installazioni sul territorio russo, peraltro in abbandono, probabilmente facenti parte di qualche esperimento o centro di ricerche particolari.

Guardatevi le foto dell’articolo, veramente impressionanti.

E, si spera, innoque.