amnesty 5 x 1000Il cardinal Martino ci fa sapere che Amnesty è cattiva, abortista e portatrice di una cultura di morte, perciò il Vaticano smetterà di finanziarla (ma Amnesty dichiara di non aver mai visto una lira da Vaticano o associazioni cattoliche….).

Ma forse quello di Martino era solo un’invito ai fedeli, per non finanziare la cultura della morte di Amnesty.

E se noi smettessimo di finanziare la Chiesa Cattolica?

Abbiamo due cose da fare.

La prima è la destinazione dell’otto per mille. Quest’anno fate la vostra crocetta su una casella diversa da “Chiesa Cattolica” (ma anche diversa da “Stato”, visto che i soldi andrebbero comunque in larga parte a loro), per esempio scegliete la Chiesa Valdese, oppure la “Chiesa Evangelica Luterana in Italia“, ma va bene anche le Comunità Ebraiche….

La seconda è scegliere Amnesty per la destinazione del 5 per mille. Non costa niente farlo ed è un gesto utile. Vi basta inserire i dati di Amnesty negli appositi riquadri del modello di dichiarazione fiscale:

AMNESTY INTERNATIONAL SEZIONE ITALIANA
VIA G. B. DE ROSSI 10 ROMA, 161 RM
codice fiscale: 03031110582

Poi, con calma, potremmo anche pensare di convincere i nostri politici ad utilizzare l’otto per mille per cose più utili, ma questo è un’altro discorso.

Tanto per cominciare telefono subito al mio commercialista, grazie cardinal Martino, se non era per te me ne scordavo e i soldi finivano a te….