Amazon Prime Reading – Prime Music

Photo by Ben White on Unsplash

Photo by Ben White on Unsplash

Non si può non commentare ancora la novità, peraltro annunciata e prevedibile: Amazon Prime include da questo momento anche qualche centinaio di libri elettronici, da leggere gratuitamente. Al momento in cui scrivo sono meno di seicento, un numero non elevatissimo ma neanche irrisorio. Probabilmente i titoli cambieranno periodicamente con una qualche rotazione oppure ne verranno aggiunti progressivamente, staremo a vedere.

Oltre a Prime Reading è arrivato anche Prime Music, con modalità simili: gli abbonati Prime hanno accesso a un paio di milioni di brani musicali (non quindi l’intera libreria musicale disponibile agli abbonati Prime Music Unlimited). In questo caso c’è anche un tempo massimo di ascolto mensile, 40 ore. Qualcosa insomma che non ha la completezza di un abbonamento tutto incluso, ma che si va a sommare come ottimo bonus alla sottoscrizione Prime.

Queste nuove caratteristiche dell’abbonamento Prime dovrebbe in qualche modo bilanciare l’ultimo aumento di prezzo. Certo per noi abbonati Prime avere un mazzolino di libri gratuiti a cui attingere è qualcosa da considerare. Finiremo per leggere di sicuro qualcuno di questi testi, e questo avrà un certo impatto sulle vendite degli altri, inevitabilmente. Lo stesso si può dire per la musica. A meno di passioni particolari, per l’ascoltatore casuale, 40 ore di musica con una scelta piuttosto ampia sono già un bel po’.

L’abbraccio di Amazon diventa sempre più stringente e così anche il rapporto di odio e amore che molti di noi hanno con la piattaforma. A dire il vero per me è più amore che odio, però una certa inquietudine la strategia di Amazon me la da. Come ho detto in altre occasioni Amazon ha di fatto permesso l’esistenza degli autori indie, è un po’ la nostra amante, ma è anche un’amante molto gelosa, che si stizzisce se la tradisci con altri, anche se in fondo te lo permette. Be’, la notizia è questa, e per oggi è tutto.

By | 2018-06-06T17:16:24+00:00 giugno 6th, 2018|Blog|0 Comments

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi