IMPORTANTE cambiamento per gli autori INDIPENDENTI. È arrivato il CARTACEO su Amazon KDP

Amazon sta progressivamente estendendo agli autori KDP la possibilità di produrre, direttamente su questa piattaforma, la versione cartacea del proprio libro. Per ora siamo a una versione beta del servizio, ma la novità è succulenta per molti autori che al momento si sentivano in difficoltà a lavorare con la piattaforma Createspace. Per capire se siete tra quelli che hanno già attiva la funzione vi basta andare nella vostra libreria KDP, se i vostri titoli compaiono come il mio Baby Boomers qui sotto, la funzione è attiva.

Avete notato quel “+ Crea versione cartacea”? È la vostra porta verso la pubblicazione tradizionale, quella su carta stampata. Cliccandola si attiva una tripletta di pagine che vi aiutano a fornire tutti i dati necessari per la stampa. Si tratta delle stesse identiche informazioni necessarie per Createspace, quindi se siete avvezzi a quella piattaforma i cambiamenti sono nulli e potete pubblicare rapidamente fornendo i soliti dati. Se al contrario è la prima volta che producete una versione cartacea del vostro libro, la guida in italiano e le spiegazioni associate a ogni campo dovrebbero essere sufficienti per districarvi. È già presente una guida in italiano, in PDF, scaricabile da questa pagina.

Da notare che se avete già prodotto un cartaceo con Createspace, potete migrarlo sulla nuova piattaforma KDP, ma attenzione, il libro sarà cancellato da Createspace non appena esisterà la sua alternativa su KDP. Prima di fare questo passo vanno considerate alcune cose, in particolare analizziamo questa tabella:

Come vedete c’è un vantaggio, la distribuzione in Giappone, e alcuni svantaggi, almeno per il momento. In particolare non sarà possibile ordinare copie con sconto autore come è possibile fare su Createspace e non ci sarà la distribuzione estesa sui circuiti non Amazon ma ad Amazon collegati. Se il vostro libro ha come target la sola Italia probabilmente non vi interessa questa ultima limitazione, ma se si tratta di un libro che ha come clienti anche il mercato americano, perché magari in lingua inglese, credo che sarebbe saggio continuare a utilizzare Createspace.

La mancata possibilità di ordinare copie autore non la vedo come un grosso problema personalmente, ma per altri potrebbe essere diverso. Tutto lascia pensare che presto questa possibilità verrà però resa attiva e probabilmente con un prezzo di spedizione molto migliore di quello che oggi ci viene praticato per far arrivare i libri dagli USA. Un fattore che potrebbe rendere molto convenienti le copie autore direttamente ottenute da KDP.

Per il calcolo del costo di stampa vi rimando all’apposita pagina. Al costo va aggiunto il margine che incamera Amazon più la vostra royalty ( calcolata come (incasso – costo) * 60 / 100 ). Anche questo determina qualche ragionamento interessante anche se mi sembra che il calcolo sia identico a quello praticato su Createspace.

Credo che si tratti di una novità importante per gli autori indipendenti e non solo. Anche se apparentemente niente cambia rispetto a Createspace, almeno dal punto di vista tecnico e del prezzo, la possibilità che in futuro sia possibile ricevere copie autore a un prezzo competitivo potrebbe rappresentare da una parte una perdita di fatturati da parte delle nostre stamperie, dall’altra un’opportunità per tanti autori che oggi facevano a meno del cartaceo.

E voi, che ne pensate?

By | 2016-12-19T16:15:55+00:00 dicembre 20th, 2016|Blog, Indie Way|2 Comments

2 Comments

  1. Emma 11/07/2017 at 10:35 - Reply

    Ciao Mario, sai se è cambiato qualcosa da quando hai scritto questo articolo, in particolare sulla possibilità di ordinare copie autore? Sono molto interessata… In particolare: sai se nel “trasloco” potrei conservare l’ISBN dato da Createspace, e non perderei le recensioni accumulate nel frattempo? Grazie!

    • mario 12/07/2017 at 10:06 - Reply

      Se non ci sono stati cambiamenti negli ultimissimi giorni non è ancora possibile ordinare copie autore nella modalità diretta, ma tieni conto che si può sempre abbassare il prezzo al minimo, temporaneamente, quindi ordinare dallo shop amazon.it le copie che si vogliono e in seguito rimettere il prezzo al suo livello corretto. Non è comodissimo ma se lo si fa in partenza, quando si pubblica per la prima volta il libro, non è nemmeno troppo problematico.
      Per quanto riguarda la conversione da createspace a kdp, in pratica non cambia nulla, almeno facendola con la modalità semi automatica che ti propongono se hai già il libro su createspace. Se guardi questo: https://www.amazon.it/Madre-Terra-Tre-racconti-brevi/dp/1495351955 vedrai che l’editore è rimasto createspace, anche se ora si stampa da kdp (almeno formalmente). L’ISBN è rimasto infatti lo stesso. Nel mio caso anche le recensioni come vedi sono rimaste attive. Io ho persino cancellato il digitale in questo caso.

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi