Il peggio delle donne

Oggi compio quarantotto anni, non troppi, non troppo pochi.

Se penso a quanto sia cambiato il mondo durante la mia vita mi vengono i brividi.

Una decina di anni fa internet era solo all’inizio in Italia, io registravo il mio primo dominio nel dicembre del 1996 ed avrei potuto registrare qualsiasi dominio con parole italiane avessi voluto, erano tutti liberi, nessuno cagava internet in quegli anni, meno che mai le grandi aziende, meno che mai la grande vendita.

Solo dieci anni fa.

Ma molte altre cose sono cambiate, ed una in particolare mi colpisce in questo momento.

cosmetics.jpgIl mondo maschile ha subito profondi cambiamenti, i suoi rapporti con le donne, le abitudini, tutto è profondamente cambiato.

Si dice che i maschi si siano effeminati, e se per “essere effeminato” si intende l’aver acquisito parte delle caratteristiche dell’altro sesso allora riconosco che questo fenomeno è realmente avvenuto.

Non che i maschi siano meno maschi, ma sicuramente assomigliano alle donne, nelle loro abitudini, nei loro modi di fare, molto più di un tempo. O almeno, alle donne di una volta, perché nel frattempo anche loro sono cambiate.

Il problema è che a mio avviso hanno preso solo il peggio delle donne.

Non mi sembra che siano diventati più educati, meno scurrili, più sensibili, più sociali. Non hanno (o dovrei dire abbiamo) preso il meglio, ma il peggio.

Mi sbaglio? Forse, ma se vado in un’edicola trovo giornali “per uomini” che assomigliano tristemente a quei giornali “per donne” che ho sempre trovato ridicoli e ridicolizzanti, colmi di pubblicità, articoli sulla cura della persona (per carità importante, ma ci sarà altro nella vita?), lettere al direttore, test, oroscopi, consigli di esperti per fare ciò che la natura dovrebbe averci insegnato istintivamente, pettegolezzi e così via.

prestige.jpgL’immagine maschile dei commercial assomiglia sempre più a quella femminile. Da quando hanno scoperto che i maschi sono tendenzialmente più disponibili alla spesa il bombardamento è stato incessante ed ora è piuttosto comune che un ragazzo di trent’anni si cosparga di creme antirughe, che un quarantenne si sottoponga a operazioni estetiche…

Si fa avanti un maschio pettegolo e ciarliero, piuttosto insicuro, concentrato su se stesso più che in passato, grande consumatore di prodotti di bellezza e tendenzialmente single…

Perché lo sapete no? Due single consumano più di una coppia.

Come dicevo, mi sbaglio? È solo un’impressione? Forse l’immagine che i media ci vogliono dare per stimolare i consumi? Oppure davvero i giovani maschi stanno assumendo queste caratteristiche?

Insomma, donne, i ragazzi sono o non sono così? Hanno davvero preso solo il peggio o si sono lasciati sedurre anche dagli aspetti positivi del mondo femminile?

A voi la sentenza…

By | 2016-10-19T09:38:29+00:00 novembre 7th, 2007|Personale|1 Comment

One Comment

  1. Uyulala 07/11/2007 at 22:09 - Reply

    (Auguri! Compi gli anni il giorno dopo di mio fratello, fra l’altro)

    Il guaio è che se gli uomini stanno prendendo il peggio del mondo femminile (e l’orrore delle riviste “di genere” l’hai descritto benissimo) è purtroppo vero anche il contrario. Non è che la cosa mi faccia sperare in bene per il futuro della mia povera, adolescente figlia

    ——SLODO——
    In effetti… per certi versi…. il che alla fine ci porterebbe alla completa parità uomo-donna… ma magari si poteva fare di meglio eh ?
    Mario

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi