Geni neri

Non ho tempo ora per un discorso sensato, spero di trovarlo più avanti.

Ma riguardo a questo tema, mi chiedevo: perchè se un tizio dice che gli africani corrono meglio e nuotano peggio degli europei, e magari dice anche che hanno il pisello più lungo, nessuno pensa che sia matto, ma se invece dice che i neri sono meno intelligenti dei bianchi tutti lo additano come un pericoloso criminale?

Io la so la risposta, e voi?

By | 2016-07-07T11:32:02+00:00 ottobre 18th, 2007|Blog, Personale|1 Comment

One Comment

  1. flo 18/10/2007 at 11:38 - Reply

    Non so perchè, comunque se davvero mediamente sono meno intelligenti non implica affatto che abbiano meno diritti, perciò non è un’affermazione razzista. Watson ha anche detto che le donne di colore sono più calienti e le femministe hanno dato in escandescenze, ma non vedo cosa ci sia di strano.
    Uguaglianza non significa essere identici, ma lo stesso rispetto per la dignità altrui. Ciao!

    —–Sotto l’ombra degli olmi—–
    Il problema non è tanto se il nostro amico scienziato sia razzista o meno.
    Il fatto è che i razzisti convinti non aspettano altro che questo tipo di argomenti per poter portare avanti le loro tesi.
    La scienza e la verità di per se non sono ne giuste ne sbagliate, ma mentre per uno scienziato dire che statisticamente i membri di una razza hanno una certa caratteristica più sviluppata di un’altra, per altri questo significa semplicemente che tutti quelli di quella razza hanno la tale caratteristica più sviluppata.
    Mentre noi lo sappiamo bene che stupidi e geni ci sono in tutte le razze no ?
    Ammesso sempre che l’intelligenza sia davvero misurabile.

    PS
    Ti odio, ora ho quella canzone nelle cuffie e so già che me la porterò dietro tutto domani…

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi