Fuochi di paglia

800px-fire_from_loppings.JPGSe devo essere sincero i ribassi in borsa di questi giorni non mi hanno certo sorpreso. Piuttosto sono convinto che ne dovrebbero arrivare di ben più violenti (ma guai a dirlo, bisogna seminare ottimismo in questi giorni).

Ma diciamocelo, quante volte in vita vostra avete visto questi titoli? Quanti articoli sui falò del venerdì (martedì, lunedì, mercoledì…) nero?? Non riesco neanche a ricordami quante. Decine sicuramente.

Ogni volta che succede non posso fare a meno di ridere. Non è colpa mia, è più forte di me. Non riesco a non immaginare decine di signori in giacca e cravatta, assiepati fuori da austeri edifici, che armati di pale e forconi gettano carriolate di denaro contante in un immenso falò. Bruciati 200 miliardi !! E giù a spalare banconote, una gran bruschettona…..

Mai, mai una volta in vita mia, dopo una settimana di rialzi, magari equivalenti ai ribassi di questi giorni, mai ho visto titoloni di giornale: “Stampati 200 miliardi di euro in una nottata” , “Mercoledì santo, creati 230 miliardi“.

Io non verserei troppe lacrime per i miliardi andati in fumo in questa settimana. L’investitore medio sta seduto su una montagna di guadagni da far paura. Alcuni mercati da anni  realizzano guadagni superiori al 50%. Ci sono talmente tanti liquidi in giro… non se ne sono mai visti tanti. Saranno i soliti fuochi di paglia, tra un paio di giorni, o un paio di settimane, o di mesi, tutto ricomincerà a salire come prima. I soldi dovranno pur metterli da qualche parte…

Certo ci sarà chi rimarrà scottato, quelli che si decideranno a salire sul treno del rialzo proprio quanche minuti prima della brusca frenata, per scenderne di corsa rimettendoci soldi. E’ sempre stato così e così sarà sempre.

Per quanto mi riguarda l’incendio è ancora troppo piccolo per pensare a piantare nuovi alberi. Per ora sto a guardare.

By | 2016-07-07T11:32:26+00:00 agosto 10th, 2007|Blog, Personale|0 Comments

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi